VIS À VIS CON CHEF MARIA PROBST
Maria Elisabeth Probst è nata a Traunstein, in Germania.
 
Maria si è avvicinata al mondo della cucina partendo da una piccolissima macelleria per poi passare dopo cinque anni a lavorare, sempre come macellaia, in un prestigioso negozio di München dotato di un bellissimo ristorante. Affascinata dalle dinamiche tipiche del mondo della ristorazione, decide di iscriversi alla scuola di cucina di Augsburg e, una volta diplomatasi, lavora per due anni in Svizzera, a Basilea, nell’albergo Teufelhof.
 
Dopo uno stage in Alsazia presso un affinatore di formaggi, grazie al quale impara a conoscere nuovi aspetti del settore, inizia per lei un’esperienza entusiasmante di un anno a Maiorca, nel famoso ristorante di Eckhart Witzigmann.
 
Tornata sulla terra ferma, sente la necessità di mettersi alla prova non solo ai fornelli, ma anche con la lingua italiana e lascia il posto in un albergo dell’Alta Badia (dove si parla il tedesco) per fare tappa ad Ancona, quindi a Modena e Punta Ala.
 
La svolta arriva però nel 2004 con il Ristorante La Tenda Rossa e l’incontro con Maria Salcuni che lei stessa considera la sua più grande maestra.
 
“Cara la Tenda Rossa, come un filo rosso ti ho seguito e mi hai indicato per la strada dove buttare l’ancora. E’ così che è cominciava la mia avventura a Cerbaia…”
 
Chef Maria Probst (Ristorante La Tenda Rossa, Cerbaia in Val di Pesa - Firenze) si esibirà in un entusiasmante cooking show fianco a fianco con un partecipante della scorsa edizione di IMAF CHEFS' CUP, Chef Paolo Cappuccio (Ristorante La Casa degli Spiriti, Costermano - Verona). L'appuntamento per la seconda tappa della manifestazione è a Firenze, il 10 febbraio '14, presso il Ristorante Lorenzo De Medici del Grand Hotel Villa Medici.
 
IL COOKING SHOW DELLA COPPIA SI ISPIRERA' AL TEMA: "007 Dalla Russia con amore"
 
L'INTERVISTA:
 
Come hai iniziato a fare lo chef? Descrivi il tuo percorso lavorativo in breve
Ho iniziato in una macelleria, poi ho frequentato la scuola di cucina e subito dopo è partito il mio personale percorso lavorativo in vari ristoranti stellati europei, tra cui in Svizzera, Francia, Spagna, Austria, Germania, fino ad arrivare alla mia amata Italia.
 
Quali ‘ingredienti’ ti hanno permesso di farcela?
La voglia di imparare - curiosità - allegria - forza – amore.
 
Qual è la caratteristica principale del tuo carattere?
La sportività e sono propensa al gioco di squadra. Poi la tenacia.
 
Il tuo piatto preferito?
Un meraviglioso piatto di pasta fumante.
 
Qual è l'ingrediente che usi di più in cucina?
Mmm…. aspetta un po’ che ci penso… allora: carni, zucchero, pesci, verdura, formaggi, frutta, uova, farina, latte, panna, lievito, cioccolata, sale,  etc etc….
 
Quando non sei ai fornelli qual è la tua attività preferita?
Il tennis.
 
Il tuo rapporto con il cinema e il tuo film preferito.
Il cinema è un “lusso” che pochissime volte posso permettermi dato che la sera sono sempre al lavoro, quindi quando vado me lo gusto appieno. Tutti gli 007 sono davvero entusiasmanti!
 
Il tuo rapporto con la letteratura e il tuo libro preferito.
Medicusdi Gordon Noah 
 
Qual è lo chef che ammiri di più?
Maria Salcuni de La Tenda Rossa, perdindirina!
 
Quali sono i tuoi progetti per il futuro?
Pagare il mutuo in una volta sola!
 
Hai mai usato la cucina come arma di seduzione?
Tutti giorni…. mio marito è chef pasticcere al ristorante!
 
Il tuo motto?
Ein Prosit der Gemuetlichkeit – è un brindisi alla compagnia.
 
 
Acquista online i biglietti per l'evento
 

Commenti
13-01-2014 - 11:34:00 - Agnese e Mario
FORZA TENDA ROSSA!! SIAMO CON VOI!!