A TU PER TU CON ROSANNA MARZIALE
Rosanna Marziale è una delle chef italiane più famose nel nostro Paese e nel mondo, grazie all'amore e alla passione che mette in ogni suo piatto, rivelando una dedizione verso l'eccellenza culinaria che deriva dalla genuinità delle materie prime scelte nonché dall'attaccamento verso le tradizioni gastronomiche della sua terra, la Campania.  
 
Oltre al ristorante di famiglia, Le Colonne di Caserta, a cui deve l'inizio della sua avventura nel mondo della ristorazione e il suo attuale successo, la nostra chef stellata ha avuto maestri del calibro di Gianfranco Vissani e Martin Berasategui. Il risultato del percorso finora intrapreso è una cucina in cui risaltano i sapori della sua infanzia sapientemente dosati a elementi innovativi e mai scontati.
 
E in onore di uno dei prodotti che più ama, come ci ha confermato anche nell'intervista, Rosanna ha recentemente pubblicato per Gribaudo una raccolta di ricette, Evviva la mozzarella! Proposte gourmand con la Bufala campana, interpretando la tradizione attraverso 100 idee per gustare la mozzarella in tutte le sue declinazioni.
 
 
Rosanna Marziale (chef del Ristorante Le Colonne - Caserta), in coppia con Stefano Cerveni (chef del Due Colombe. Ristorante Al Borgo Antico - Borgonato di Cortefranca - Brescia), è stata protagonista del cooking show della quinta tappa della IMAF CHEFS' CUP, che si è tenuta a Perugia il 29 maggio, presso il Ristorante Collins dell'Hotel Brufani Palace.
 
 
L'INTERVISTA
 
Come hai iniziato a fare lo chef? Descrivi il tuo percorso lavorativo in breve
Da sempre nel ristorante di famiglia
 
Quali ‘ingredienti’ ti hanno permesso di farcela?
I prodotti della mia terra la Campania
 
Qual è la caratteristica principale del tuo carattere?
Impulsiva
 
Il tuo piatto preferito?
Non ne ho uno preferito, ce ne sono tanti
 
Qual è l'ingrediente che usi di più in cucina?
La mozzarella di bufala campana dop
 
Quando non sei ai fornelli qual è la tua attività preferita?
Sport, musica, pittura
 
Il tuo rapporto con l'arte e la tua forma d'arte preferita?
La fotografia e il cibo
 
Se fossi un quadro o un’opera d’arte quale saresti?
A dire il vero non vorrei essere né un quadro né un'opera d’arte
 
Se fossi un film…?
Un film di Ozpetek
 
Se fossi una canzone/una musica…?
Una di Giuliano Sangiorgidei Negramaro
 
Se fossi un libro…?
L’arte della felicità Dalai Lama
 
Qual è lo chef che ammiri di più?
I Fratelli Roca
 
Quali sono i tuoi progetti per il futuro?
Creare fumetti animati di cibo per bimbi
 
Hai mai usato la cucina come arma di seduzione?
Certo!
 
Il tuo motto?
Aiutati che dio ti aiuta
 

Commenti
28-06-2013 - 12:44:41 - Gianni, da Napoli
Come meridionale sono orgoglioso sentirmi rappresentato, nell'arte della vera cucina tradizionale campana, da una donna simpatica, intelligente, dinamica e professionalmente preparata Ciò che maggiormente mi colpisce in lei è l'audacia con la quale ha voluto scegliere, quale ingrediente più spesso ricorrente, per le sue squisite preparazioni in cucina, la tanto martorizzata mozzarella di bufala, tragicamente violata da irresponsabili malfattori, riscattandola e riponendola alla giusta attenzione degli stimatori.