PALAZZO ITALIA A BERLINO
 

Quest'anno al BIT, la Fiera del Turismo che si svolge a Milano tutti gli anni, nel padiglione dedicato all'Italia c'era uno spazio che la Fiera di Milano ha dedicato a Palazzo Italia, un bellissimo edificio storico ubicato nel cuore di Berlino, che Fiera ha ristrutturato e che gestisce  per organizzare eventi, mostre e come vetrina per le aziende Italiane che sono interessate al mercato tedesco. Ad Occuparsene è Evelin Ratti, che ci ha raccontato la storia di questo immobile ricco di fascino.  

 

 

Lo stand al BIT di Palazzo Italia a Berlino, Rossella Canevari e Evelin Ratti di Fiera Milano 

Palazzo Italia è situato nel centro della città, non lontano dalla Porta di Brandeburgo, (Unter den Linden 10, all'angolo di Charlottenstrasse):  questo edificio storico, da sempre molto amato dagli abitanti di Berlino per la sua bellezza ed eleganza, in origine ospitava il lussuoso Hotel de Rome fino al 1910. E’ stato poi ribattezzato "Römischer Hof", sede di banche e uffici legali fino alla seconda guerra mondiale, quando fu gravemente danneggiato dai bombardamenti. Per rilanciarne il prestigio, Fiera Milano ha supervisionato una completa ristrutturazione dell'edificio sia esternamente che internamente.

 

 

Palazzo Italia a Berlino

 

Oggi il Palazzo comprende una superficie di circa 2.800 mq. con 1.500 mq. al piano terra, e ulteriori 1.300 mq. al primo piano. Come parte della ristrutturazione, l'ex cortile interno è stato trasformato in un giardino d'inverno - creando un nuovo ambiente nel palazzo, caratterizzato da un bellissimo tetto in vetro ed acciaio. Questa miglioria ha reso Palazzo Italia ancora più straordinario ed elegante, divenendo una delle sue caratteristiche principali.

 

Palazzo Italia è inoltre situato nelle immediate vicinanze del governo tedesco, del parlamento, di famose istituzioni culturali come l'Università Humboldt, la Biblioteca Nazionale e l'Opera di Stato, ma anche vicino alla sede locale di grandi società come Deutsche Bank, Bertelsmann, Volkswagen e Mercedes.

 

Noi di Eatart siamo rimasti decisamente impressionati dalla bellezza della location nel cuore pulsante di una città così viva a livello culturale ed economico come Belino. Abbiamo lasciato la Fiera con il desiderio e la promessa di visitarlo presto di persona e poi, chissà!

 

Qui trovate il sito. 

 

 


Commenti
Nessun commento