NAPOLI. LA PREMIAZIONE DI IMAF CHEFS' CUP ITALIA
Lunedì 8 luglio 2013, a bordo della nave MSC Preziosa ormeggiata nel porto di Napoli, ha avuto luogo il pranzo di gala in onore di Rosanna Marziale e Stefano Cerveni, i due chef stellati che si sono aggiudicati il primo posto sul podio di IMAF CHEFS' CUP Italia, competizione gastronomica ispirata al mondo delle arti e ideata da Rossella Canevari.
 
E non appena i quasi cento ospiti si sono imbarcati sulla splendida nave da crociera, gioiello creato da MSC per assaporare i piaceri del Mediterraneo, è stata proprio la Canevari a dare inizio all'evento, con una doverosa introduzione sulla manifestazione e la presentazione ufficiale al pubblico dei due vincitori. 
 
Quindi, prima del pranzo, costituito da un menù degustazione offerto da MSC e ideato dallo chef resident Ciro D'Agostino, la Marziale e Cerveni si sono esibiti nel tanto atteso cooking show che è valso loro la vittoria, per l'occasione ridimensionato nei tempi di preparazione e nelle porzioni servite. Infatti i due piatti, l'uno incentrato sulla mozzarella di bufala campana DOP, l'altro una zuppa di pan cotto con bocconcini di quaglia croccante, foie gras e tartufo, sono stati riconcepiti in formato finger food
 
Un appetizer d'eccezione ed eccezionale, che ha ulteriormente dato conferma del talento dei due chef protagonisti di fronte ai numerosi invitati, molti dei quali esperti del settore alimentare e dunque palati fini non sempre facili da soddisfare. Tra loro, insieme ad alcuni rappresentanti e ospiti dei partner e degli sponsor di IMAF CHEFS' CUP, quali Sina Fine Italian Hotels, Cosmech-Tisanoreica, Trenitalia, hanno partecipato anche il Presidente e il Direttore del Consorzio di Tutela della Mozzarella di Bufala Campana DOP, Domenico Raimondo e Antonio Lucisano, nonché il Presidente dell'Osservatorio per la Dieta Mediterranea, Vito Amendolara, che in veste di giudice era già stato chiamato a degustare e votare proprio le ricette di Marziale e Cerveni durante la quarta tappa svoltasi a Perugia.
 
Sicuramente uno dei momenti più emozionanti della giornata di ieri è stato poi quello della premiazione, che ha visto i due chef stellati ricevere da Luciano D'Aponte, portavoce dell'Assessore regionale dell'Agricoltura per la regione Campania Daniela Nugnes, un bellissimo vaso decorato con foglie d'argento realizzato da Ottaviani Gioielli, partner della manifestazione e fautore delle targhe destinate agli chef vincitori di ciascuna tappa della competizione. Inoltre Simona Luciani (Sina Hotels) e Gianluca Mech (Cosmech-Dieta Tisanoreica) hanno consegnato a Rosanna Marziale e Stefano Cerveni una divisa professionale personalizzata creata per loro su misura da Megachef, azienda milanese leader nella produzione di abbigliamento specializzato per cuochi.
 
 
E proprio questa sarà la divisa che i due trionfatori di IMAF CHEFS' CUP Italia indosseranno in occasione della fase statunitense della competizione. Accedendo di diritto alla finale della due giorni di sfide a eliminazione diretta, in cui altri 4 chef italiani competeranno a colpi di cooking show tematici con altrettanti colleghi americani, la Marziale e Cerveni a inzio settembre voleranno infatti a San Francisco, dove individualmente dovranno cercare di battere ai fornelli i due avversari d'oltreoceano usciti vincenti dalla prima giornata di eliminatorie. E chissà che, da compagni di avventura culinaria, non si trovino l'uno contro l'altra, in un delizioso scontro gastronomico da cui emergerà un solo vincitore.
 
            
 
Per guardare le PHOTO GALLERY dell'evento cliccare QUI

Commenti
11-07-2013 - 17:32:37 - anonimo
Rosanna siamo fieri di te... continua cosi'. Ti vogliamo vincitrice anche a San Francisco. Enza e Massimo