MILANO. LA QUARTA TAPPA DELLA IMAF CHEFS' CUP
Dopo Roma, Firenze e Parma, la IMAF CHEFS' CUP è approdata a Milano, ospitata nella lussuosa cornice del Ristorante L'Opéra dell'Hotel De La Ville. 
 
In occasione di questa quarta tappa a dare prova del loro talento culinario sarà una coppia di chef stellati molto giovani, che nonostante l'età vantano già curriculum di tutto rispetto ed esperienze al fianco di grandi chef nostrani e internazionali. 
 
 
Stiamo parlando di Alessandro Negrini, classe 1978, e del ventiseenne Lorenzo Cogo, il primo chef - con Fabio Pisani - dello storico e pluripremiato ristorante milanese Il Luogo di Aimo e Nadia, il secondo a capo della cucina di un ristorante di più recente apertura, ma già rinomato in tutto il Paese: il suo El Coq.
 
La coppia attualmente al comando della competizione che unisce arte e alta gastronomia, ossia la coppia da battere, è quella toscana formata da Marco Stabile e Andrea Mattei, che ha conquistato la giuria di qualità e il comitato garante durante la seconda tappa di Firenze, al Ristorante Conservatory Lorenzo de Medici del Grand Hotel Villa Medici, ottenendo un totale di 57 punti.
 
      
 
 
Quindi Negrini e Cogo dovranno rimboccarsi le maniche e dar libero sfogo al loro estro creativo se vorranno stupire la giuria di esperti del settore chiamata a votare il prossimo 28 maggio, così composta:
 
Davide Oltolini, critico e giornalista enogastronomico Rai1-Uno Mattina in famiglia
Roberta Schira, scrittrice e giornalista Corriere della Sera
Clara Mennella, giornalista "Italia a tavola" 
 
 
Ce la faranno a passare in testa alla classica?
 
 
Possiamo già anticipare che la performance ideata dai due chef sarà decisamente provocatoria, unendo all'alta qualità dei prodotti selezionati per deliziare i palati più esigenti, una particolare attenzione verso la presentazione, che catturerà lo sguardo e, si presume, lascerà i più a bocca aperta.
 
                  
 
Infatti la coppia ha scelto come arte da mettere nel piatto la fotografia. Nello specifico Lorenzo Cogo proporrà un risotto ispirato alle immagini di ROBERT MAPPLETHORPE, mentre Alessandro Negrini si farà guidare dagli scatti di TERRY RICHARDSON nella preparazione di un dessert. Due fotografi di fama internazionale, Mapplethorpe e Richardson, noti anche per la trasgressione di molti loro scatti e la capacità di scandalizzare dietro un obiettivo, che i due chef dovranno cercare di cogliere appieno e interpretare dietro i fornelli con due ricette di grande impatto, con forti richiami alla cultura rock'n'roll e alla pop art. 
 
 
 
                       
 
 
Un cooking shoow assolutamente da non perdere, a cui seguirà un menù degustazione proposto dal resident chef del ristorante L'Opéra, Mario D'Amore.
 

Per tutti gli aggiornamenti potete seguirci sulla pagina Facebook della IMAF CHEFS' CUP e guardare i video delle precedenti tappe sul canale YouTube dedicato

Per prenotazioni e info sulle prossime tappe: sina.marketing@sinahotels.com - tel 06488933200 

Commenti
Nessun commento