FANELLA-CORELLI. TIM BURTON ISPIRA LA QUARTA TAPPA
La seconda edizione della IMAF CHEFS' CUP Italia ha raggiunto e deliziato Milano proprio durante la settimana della moda, città che in questo periodo si rivela un ottimo spazio di condivisione non solo per le novità in passerella, ma anche per i piaceri della tavola.
 
A confermarlo l'overbooking registrato ieri sera, giovedì 20 febbraio '14, in occasione della 4° tappa della IMAF CHEFS' CUP, che ha visto al centro della scena due grandi firme della gastronomia italiana: Loretta Fanella, consulente pasticcera per diversi ristoranti) e Igles Corellia capo del Ristorante Atman di Pescia, Pistoia.
 
A ospitare questo nuovo appuntamento della competizione tra coppie di chef stellati ideata da Rossella Canevari è stata una delle suggestive location messe a disposizione dalla catena cinque stelle SINA: il Ristorante L'Opera dell'Hotel de la Ville.
 
Partendo dal tema principe della manifestazione, "Film tratti da libri", i due chef si sono ispirati al film "La fabbrica di cioccolato" pellicola di Tim Burton, tratta dall'omonimo romanzo di Roald Dahl, con l'eclettico Johnny Depp al centro della scena.
 
E' partito Corelli con la sua "Anatravanitosa", un piatto d'eccezione: selvaggina dal sapore delicato, una perfetta unione tra la ricetta tradizionale e la magia di una cucina realizzata con tecniche all'avanguardia, in un perfetto stile "Corelli" appunto. Una ricetta che ha messo in mostra l'altissimo livello dello chef in elementi come ad esempio la spuma al sapore di mare e la striscia di salsa al cioccolato Chuao Amedei, per accompagnare il medaglione d'anatra e la polenta di farina della Garfagnana. 
 
Loretta Fanella, con "ChocoMagic", ha invece deciso di conquistare il pubblico con una specialità dolce, dolcissima, di cui lei è maestra indiscussa. Un dessert creato seguendo una sinuosa linea a esse, un trionfo di biscotto, mousse, salsa, gelatina, cremoso, il tutto rigorosamente al cioccolato, impreziosito da meringhe leggere alla frutta. 
 
La coppia di chef ha sicuramente colpito nel segno grazie anche alla presenza scenica. Corelli, abituato alle telecamere, non ha deluso le aspettavive del pubblico in sala. Dal canto suo la Fanella ha avvinto la platea, con grinta e determinazione.
 
 
 
Davvero una coppia azzeccata, che è stata giudcata, al termine dei due cooking show, da una giuria di esperti del settore: 
 
- CARLA ICARDI (Giornalista, Direttore Reed Gourmet)
- DAVIDE OLTOLINI (Critico e Giornalista Enogastronomico, Rai1-Uno Mattina in famiglia)
- SARA TIENI (Giornalista, 
www.vanityfair.it)
 
Ed ecco come i tre giornalisti del mondo enogastronomico si sono espressi rispetto a "Anatravanitosa" e "ChocoMagic":
 
1) bontà del piatto: su 20
2) aderenza al tema: su 20
3) complicità di coppia: su 20
4) costo del piatto (rapporto costo/bontà): su 20

TOTALE PUNTEGGIO: 74 punti

 

 

Oltre alla giuria e al giudice garante Sergio di Sabato, direttore marketing di Kimbo, erano presenti in sala gli sponsor Ferrarelle e Ducati, nonché il marchese Gerardo Gondi, dell'omonima azienda vitivinicola, e una rappresentanza della casa automobilistica Audi.

 
A completare il menù della serata le specialità proposte dalla chef resident del Ristorante L'Opera, Mario D'Amore.
 
 
La prossima tappa della seconda edizione della IMAF CHEFS' CUP si svolgerà a Perugia il 28 febbraio, presso il ristorante Collins dell'Hotel Brufani Palace, appuntamento dedicato a Forrest Gump!
 
 
 
PHOTO GALLERY della serata di Milano
 
Classifica Generale 
della II° ed. della IMAF CHEFS' CUP
 
 
Photos Courtesy of Franco Covi
Rossella Canevari styling by Nathalie Schlaeger

Commenti
Nessun commento